Fondital

Fondital: sistemi per il riscaldamento dal 1970


storia-fondital2


Fondata nel 1970 dal suo Presidente, Silvestro Niboli, Fondital progetta e produce internamente sistemi per il riscaldamento. Leader di mercato a livello internazionale, l’azienda bresciana è riconosciuta per l’eccellenza dei suoi prodotti e per la costante innovazione.


La storia del Gruppo si intreccia con quella del suo fondatore, che quasi 40 anni fa lascia una piccola azienda produttrice di componenti per lampadari per insediarsi a Vestone, in provincia di Brescia. Proprio nell’operosa Valle Sabbia Silvestro Niboli crea il marchio Fondital, con l’intento di progettare e produrre radiatori in alluminio pressofuso con marchio proprio.


Il positivo ingresso nel mercato incoraggia gli investimenti e l’azienda si distingue immediatamente per la sua attenzione verso l’innovazione e l’automazione. Una gamma assortita e impianti di produzione al passo con i tempi consentono a Fondital un’espansione rapida e felice, testimoniata dalla precoce partecipazione alla Mostra Convegno di Milano, nel 1972. In soli due anni Fondital conta già cento dipendenti ed è riconosciuta come realtà importante e trainante per l’intero settore del riscaldamento. Diversi riconoscimenti, come l’Ercole d’oro nel 1973, premiano i meriti imprenditoriali e la qualità dei prodotti aziendali.


Grazie al costante impegno di ogni suo membro Fondital è cresciuta rapidamente e il sogno del suo fondatore è ora una realtà, apprezzata in tutto il mondo.


Gli attuali 750 dipendenti, la leadership mondiale nella produzione di sistemi per il riscaldamento e i 45.000 mq del nuovo insediamento di Carpeneda (BS), destinato a uffici, magazzino e alla produzione caldaie, sono numeri e fatti che continuano a parlare di una realtà dinamica, in continua espansione, attenta alle sfide di mercato e capace di anticipare gli scenari globali.